Recensione GOOGLE CHROMECAST (seconda generazione)

PSD-Page-Post-Link

La risoluzione degli smartphone attualmente in commercio è così alta da poter essere condivisa su uno schermo TV dando l’impressione di star guardando un DVD. Tuttavia, raggiungere questo livello di qualità non è sempre facile su Android a causa delle limitazioni del sistema operativo. Con Google Chromecast, però, questo problema non esiste più.

Installare Chromecast è facile

Installare Chromecast è sufficientemente facile e intuitivo da poter essere utilizzato da chiunque in pochi minuti. all’interno della scatola troverete Chromecast, un cavo Micro USB e l’adattore di corrente. Tutto quello che dovrete fare è collegare il vostro Chromecast alla presa HDMI del vostro televisore. Fatto! In pochi secondi, vi ritroverete davanti alla schermata di configurazione iniziale. La nuova versione di Chromecast è corredata da un magnete col quale potrete nascondere il vostro dispositivo dietro le vostre tv.

chromecast2

Ricordate che Chromecast non può fare nulla da solo: per le sue “magie”, ha bisogno di un dispositivo Android o iOS compatibile. Soddisfatto questo requisito, potrete visitare il Play Store o l’App Store e scaricare Google Cast. Una volta installata, non vi resterà altro da fare che collegare il vostro dispositivo alla rete Wi-Fi di casa e godervi lo spettacolo! Si raccomanda di disporre di una buona connessione internet, dato che è questa che determinerà la qualità delle immagini condivise.

Tramite la app Google Cast è possibile vedere quali sono le applicazioni compatibili con Chromecast. Se sul vostro smartphone compare un’icona simile a un televisore, significa che il contenuto che state utilizzato può essere condiviso con la vostra TV in tutta la sua gloria.

L'app Google Cast è il contro di comando di Chromecast

L’app Google Cast è il contro di comando di Chromecast

Nei dispositivi Android, è disponibile anche un’opzione molto interessante che vi permette di trasmettere letteralmente qualsiasi cosa dal vostro smartphone o tablet. Ad esempio, giochi come Disney Magic Kingdoms fanno faville in TV. Gangstar Vegas vi farà immergere nella città del peccato grazie alla vastità del suo ambiente open world. Ora non vi resta che collegare un controller e in pratica avreste trasformato il vostro smartphone in una console casalinga!

Guardate! Rapunzel in televisione!

Guardate! C’è Rapunzel in televisione!

Google Chromecast (seconda generazione) è un dispositivo estremamente user friendly che può davvero trasformare i vostri televisori in un una parte integrante dei vostri smartphone attraverso la quale godere di contenuti multimediali. Installarlo è molto facile e il prezzo è ragionevole (39€)

Avete già provato Google Chromecast? Raccontateci la vostra sperienza e in quali occasioni lo utilizzate!

Categorie